Assistenza in laboratorio

I desktop virtuali sono sempre stati riservati ai cosiddetti power user nelle precedenti versioni di Windows, e richiedevano l’uso di utility di terze parti.

L’idea è molto semplice: anziché usare un solo desktop, potete crearne un secondo, un terzo, un quarto e così via. In ciascun desktop potete disporre i singoli programmi o le combinazioni di app che volete usare per una determinata attività. Quindi, quando sarà tempo di eseguire una certa attività, potrete passare a quel desktop virtuale e iniziare a lavorare.

Per creare un desktop, fate clic su Nuovo desktop nell’angolo in basso a destra della finestra Visualizzazione attività.