SviluppoWeb

Se cercate i nomi familiari nell’elenco delle app incluse in Windows 10, ne troverete molti – Windows Media Player, il Blocco note e Paint, per esempio.

Tuttavia, le nuove app universali, progettate per funzionare con ogni dispositivo su cui sia in esecuzione Windows 10, sono molto più interessanti. Poiché queste app sono aggiornate automaticamente tramite il Windows Store, possono incorporare nuove funzionalità e correzione di bug senza richiedere un’installazione separata. Queste app vi permettono di sincronizzare le impostazioni e i dati tra i dispositivi Windows 10 attraverso il cloud, senza dover riconfigurare gli account o importare i dati.